GMcomunicazione > 2012 > FINALE GRAN PREMIO GIOVANISSIMI, CI SIAMO!

FINALE GRAN PREMIO GIOVANISSIMI, CI SIAMO!

TERMINATE LE ULTIME GARE REGIONALI DELL’EVENTO SCIISTICO DELL’ANNO ORA È IL MOMENTO DI ALZARE IL SIPARIO SULLA FINALISSIMA. VENERDÌ 23 MARZO 2012 A FALCADE-DOLOMITI/VALLE DEL BIOIS (BL), INFATTI, SONO ATTESI OLTRE 1.700 BAMBINI, NATI DAL 2000 AL 2004, PER LA CERIMONIA UFFICIALE DI APERTURA DELLA FINALE DEL GRAN PREMIO GIOVANISSIMI 2012 – TROFEO RINGO.TERMINATE LE ULTIME GARE REGIONALI DELL’EVENTO SCIISTICO DELL’ANNO ORA È IL MOMENTO DI ALZARE IL SIPARIO SULLA FINALISSIMA. VENERDÌ 23 MARZO 2012 A FALCADE-DOLOMITI/VALLE DEL BIOIS (BL), INFATTI, SONO ATTESI OLTRE 1.700 BAMBINI, NATI DAL 2000 AL 2004, PER LA CERIMONIA UFFICIALE DI APERTURA DELLA FINALE DEL GRAN PREMIO GIOVANISSIMI 2012 – TROFEO RINGO. LE GARE, CHE SONO DIVISE PER ANNO DI NASCITA E PER DISCIPLINA, SI SVOLGERANNO SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO AL PASSO S. PELLEGRINO (SCI ALPINO), AL CENTRO FONDO GARES – CANALE D’AGORDO (SCI NORDICO) E CI SARÀ ANCHE LO SNOWBOARD. DURANTE LA DUE GIORNI, COME DA TRADIZIONE, NON MANCHERANNO MOMENTI DI FESTA E GIOCHI, PER TUTTI

Il Gran Premio Giovanissimi, la più importante manifestazione agonistica italiana dedicata ai piccoli sciatori e promossa da più di trent’anni dall’A.M.S.I. (Associazione Maestri Sci Italiani), è giunto anche quest’anno alla sua finale: sabato 24 e domenica 25 marzo 2012 nella Ski Area Tre Valli – Dolomiti Superski scenderanno in pista le migliori promesse (maschili e femminili) dello sci italiano, con età compresa tra undici e otto anni, nelle discipline dello sci alpino (slalom gigante), sci nordico (sci fondo a tecnica classica) e per la prima volta in una prova dimostrativa dello snowboard. I bambini che hanno avuto accesso alla finale nazionale, in altre parole, il Gran Premio Giovanissimi – Trofeo Ringo – sono oltre 1.700 e giungeranno nel Veneto da tutta Italia. Alla gara, infatti, sono stati iscritti i migliori quindici classificati per categoria di ciascuno dei tredici appuntamenti regionali, ultimi dei quali (Lazio, Friuli V.G, Trentino) in ordine di tempo hanno avuto luogo domenica 11 marzo. L’organizzazione della manifestazione è complessa e articolata: prevede inizialmente, nei mesi di gennaio e febbraio, una serie di mini competizioni predisposte dalle Scuole Italiane Sci distribuite sul territorio italiano, così da potere offrire a tutti i piccoli sciatori (anche quelli non iscritti a sci club) la possibilità di farsi notare. Dopodiché i bambini segnalati dalle stesse Scuole Sci hanno avuto accesso alle fasi regionali, utili per selezionare i partecipanti alla finale del Gran Premio Giovanissimi, Trofeo Ringo, dove saranno assegnati i titoli di “Campione Italiano Giovanissimi”.

Il Gran Premio Giovanissimi abbraccia il mondo più giovane dello sci, e nell’edizione 2012 vi partecipano (dalle fasi di scuola fino alla finalissima nazionale) bambini nati negli anni: 2001, 2002, 2003 e 2004 per lo sci alpino e, poi, 2000, 2001, 2002 e 2003 per quanto riguarda lo sci nordico. Quest’anno all’interno della finale di Falcade, il venerdì, ci sarà anche una prova dimostrativa di snowboard (snowpark). Ma questa grande manifestazione non è solo agonismo, anzi, la chiave vincente da più di 30 anni dell’evento stesso è quella di riuscire a garantire ai bambini, alle rispettive famiglie e agli accompagnatori un weekend unico, dove con equilibrio convivono al meglio sia l’aspetto sportivo sia e soprattutto il divertimento. Ad esempio, sabato 24 marzo è in programma la “Gimkana Boing”, organizzata da Boing Tv, canale del DTT free, leader di ascolti tra i ragazzi: una divertente gara a squadre in cui i bambini si sfideranno lungo un percorso a ostacoli… con scarponi, casco e occhiali indossati.

[AMSI]
Share Button