GMcomunicazione > 2017 > GLI ATLETI SALOMON KILIAN JORNET E EMELIE FORSBERG PRESENTANO TESTING OURSELVES

GLI ATLETI SALOMON KILIAN JORNET E EMELIE FORSBERG PRESENTANO TESTING OURSELVES

IL CORTOMETRAGGIO DOCUMENTA IL LORO PROCESSO DI ACCLIMATAZIONE DURANTE UNA RECENTE SPEDIZIONE SULL’HIMALAYA

 

 

 

hashtag di riferimento: #SalomonRunning #TimeToPlay

Gli atleti Salomon Emilie Forsberg e Kilian Jornet sono orgogliosi di pubblicare il loro documentario Testing Ourselves sul processo di acclimatazione che la coppia ha adottato durante una recente spedizione sull’Himalaya. Oltre all’aspetto scientifico, il documentario esplora la vita della coppia durante una spedizione dedicata all’alpinismo d’alta quota.

È possibile scalare una vetta di 8.000 metri in due settimane? Quale tipo di acclimatazione è necessaria e in che modo influisce sul corpo? Queste erano le domande che Jornet e Forsberg si ponevano. Alla ricerca della risposta, sono partiti per raggiungere la vetta del Cho Oyu (8.220 metri) sull’Himalaya usando un nuovo metodo di acclimatazione che potrebbe rivoluzionare l’alpinismo.

A maggio, Jornet e Forsberg si sono recati sull’Himalaya per tentare la scalata di Cho Oyu. Come dice Jornet: “Sebbene abbiamo raggiunto la cima per noi quella non era la cosa importante. Ciò che ci interessava era vedere come ci sentivamo dopo un’acclimatazione completamente diversa da quella che avevamo fatto prima”.

Oltre all’esperienza di Jornet e Forsberg, il film presenta anche il Dr. Daniel Brotons, uno specialista in medicina alpinistica, che analizza la spedizione da una prospettiva scientifica e spiega cosa potrebbe significare per altri atleti/alpinisti questo tipo di acclimatazione.

Testing Ourselves è sia un film scientifico che umano. La relazione tra Jornet e Forsberg costituisce una parte fondamentale della narrativa poiché, per la prima volta, la coppia parla di cosa significa fare una spedizione insieme, quali sono i rischi e cosa significa per loro come coppia.

Share Button