GMcomunicazione > 2015 > DEMOTEAM ITALIA: IL SALUTO DELLE ISTITUZIONI

DEMOTEAM ITALIA: IL SALUTO DELLE ISTITUZIONI

“DECOLLATA” L’AVVENTURA DELLA SCUOLA ITALIANA SCI ALL’INTERSKI 2015 È INIZIATA QUEST’OGGI PRESSO LA SEDE ALITALIA, CON LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE. PRESENTE L’ON. LUCA LOTTI, SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO“DECOLLATA” L’AVVENTURA DELLA SCUOLA ITALIANA SCI ALL’INTERSKI 2015 È INIZIATA QUEST’OGGI PRESSO LA SEDE ALITALIA, CON LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE. PRESENTE L’ON. LUCA LOTTI, SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

È iniziata ufficialmente l’avventura della Scuola Italiana, rappresentata dal DemoTeam Italia, al Congresso Internazionale dello Sci: Interski 2015. Questo pomeriggio, presso la sede Alitalia a Fiumicino, con la presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, on. Luca Lotti, del dott. Marco Martinasso, vice president Marketing Alitalia, oltre al presidente Nazionale AMSI, Maurizio Bonelli, è stata presentata la squadra che rappresenterà l’Italia all’Evento Argentino, in programma a Ushuaia dal 5 al 12 settembre.

Al DemoTeam Italia è stata consegnata la bandiera italiana che sarà portata, con il volo di questa sera delle 21.30 su Buenos Aires, fino all’estremo lembo di terra argentino, dove la prossima settimana si ritroveranno 30 Nazioni per prendere parte all’Interski. Il tricolore sarà portato in sfilata da Daniela Ceccarelli, Medaglia d’Oro in Super-G ai Giochi Olimpici di Salt Lake 2002.

Il commento del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, on. Luca Lotti: “L’Interski è un’occasione per uscire dalla quotidianità. Un’occasione per parlare della montagna e dello sci ma soprattutto un’occasione per mostrare al mondo che l’Italia oltre ad eccellenze legate ad esempio alla cultura, all’ingegneria, ne abbiamo molte legate anche alle competenze e alla professionalità e il DemoTeam Italia è l’esempio. Auguro a tutta la delegazione tutto il meglio all’Interski 2015”.

Il Presidente del Senato, senatore Pietro Grasso, che doveva essere anch’egli presente ma che impegni istituzionali non ha potuto prendere parte alla conferenza, per l’occasione ha fatto pervenire un messaggio di augurio, di cui riportiamo una parte:
“Grazie all’impegno di AMSI ci presentiamo con un team altamente qualificato all’Interski 2015, che coinvolgerà ben trenta rappresentative nazionali provenienti da tutto il mondo. L’Italia vanta una lunga storia di partecipazioni, di alta rappresentatività e di successi soprattutto nella formazione degli ipovedenti ed ha anche, per ben due volte, avuto l’onore di ospitare questa importante manifestazione che coniuga i diversi aspetti di una disciplina così affascinante come quella dello sci da montagna sotto il profilo della tecnica, della didattica e dello spettacolo. Sono da sempre convinto che lo sport sia un formidabile veicolo di trasmissione di valori come lealtà, coraggio, rispetto delle regole e degli altri, disponibilità al sacrificio e all’approfondimento: è per questo che supporto con convinzione ogni manifestazione che possa farne crescere e consolidare la cultura”.

Share Button