GMcomunicazione > 2015 > AMSI: MAURIZIO BONELLI RIELETTO PRESIDENTE NAZIONALE

AMSI: MAURIZIO BONELLI RIELETTO PRESIDENTE NAZIONALE

IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE MAESTRI SCI ITALIANI QUEST’OGGI HA RICONFERMATO IL TRENTINO ALLA GUIDA PER IL QUADRIENNIO 2015-2019. INDIVIDUATO ANCHE IL COMITATO ESECUTIVO DELL’ASSOCIAZIONE PER LO STESSO PERIODO

IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE MAESTRI SCI ITALIANI QUEST’OGGI HA RICONFERMATO IL TRENTINO ALLA GUIDA PER IL QUADRIENNIO 2015-2019. INDIVIDUATO ANCHE IL COMITATO ESECUTIVO DELL’ASSOCIAZIONE PER LO STESSO PERIODO

Si è svolto quest’oggi, sabato 20 giugno a Sommacampagna (VR), presso il DB Hotel, il Consiglio Direttivo Nazionale AMSI, appuntamento nel quale è stata confermata la guida dell’Associazione Maestri Sci Italiani per il quadriennio 2015-2019 nella persona di Maurizio Bonelli, trentino dal Primiero, 52 anni. L’elezione del Presidente AMSI Nazionale, come previsto dallo Statuto, è avvenuto dopo un apposito Consiglio Direttivo con la partecipazione dei presidenti AMSI delle 12 Associazioni Regionali con diritto di voto: Abruzzo, Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto. I lavori sono iniziati alle ore 9.30 e sono terminati alle ore 14.00, con la votazione dei componenti del Comitato Esecutivo dell’Associazione per il quadriennio 2015-2019: Gianni Poncet (vice pres. vicario – Piemonte) e Luciano Stampa (vice presidente – Lombardia), e dai consiglieri Walter Girardi (tesoriere – Veneto) e Gianni Del Castello (Abruzzo).

Il presidente AMSI, Maurizio Bonelli, ha dichiarato:
“Non nascondo di essere emozionato per il secondo mandato e per essere stato votato all’unanimità quest’oggi. Il mio impegno prosegue alla guida dell’Associazione nazionale che ha come obiettivo quello di sostenere ancor più la professionalità e l’immagine degli oltre 12.000 maestri associati, già a partire dal prossimo Interski a settembre (Ushuaia/Argentina, ndr). Prosegue insieme al Consiglio Direttivo AMSI Nazionale il lavoro, condiviso anche con il Collegio Nazionale Maestri, per mettere in atto tutti le azioni necessarie per sostenere e tutelare la nostra professione e professionalità, sia in ambito nazionale sia internazionale. Importante anche consolidare i rapporti con gli altri attori del ‘mondo’ della neve, oltre al ColNaz, che sono la FISI e i gestori degli impianti di risalita”.

Share Button