GMcomunicazione > 2013 > A SAUZE D’OULX (TO) I MAESTRI PIÙ VELOCI D’ITALIA

A SAUZE D’OULX (TO) I MAESTRI PIÙ VELOCI D’ITALIA

AVRÀ INIZIO DOMENICA PROSSIMA, NELLA LOCALITÀ PIEMONTESE, IL 47° CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI, CON L’ASSEGNAZIONE DEI TITOLI “TRICOLORE” DI CATEGORIA NELLO SCI ALPINO, SCI NORDICO, SKICROSS E SNOWBOARDCROSS AVRÀ INIZIO DOMENICA PROSSIMA, NELLA LOCALITÀ PIEMONTESE, IL 47° CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI, CON L’ASSEGNAZIONE DEI TITOLI “TRICOLORE” DI CATEGORIA NELLO SCI ALPINO, SCI NORDICO, SKICROSS E SNOWBOARDCROSS

Milano – L’A.M.S.I. – Associazione Maestri Sci Italiani – comunicata che il 47esimo Campionato Italiano Maestri avrà luogo a Sauze d’Oulx (TO) dal 7 al 10 aprile 2013, un evento cui parteciperanno professionisti della neve di tutte le età, sia donne sia uomini, che per l’occasione giungeranno da tutta Italia.

Il programma prevede l’accredito nella giornata di domenica 7 aprile, mentre lunedì 8, alle ore 9, inizierà la gara di qualificazione dello Sci Alpino (slalom gigante) sulla Pista Bourget. Martedì 9 si entrerà nel vivo. Alle ore 9 sulla Pista Bourget è previsto lo start della prova di Snowboardcross e in seguito, alle 10.30 (Pista Geometri) quella dello Skicross. Sempre alle 10.30, ma a Claviere, si svolgerà invece la gara di Sci Nordico (individuale a tecnica libera). Al termine i “fondisti” scenderanno nuovamente in pista per la prova a Squadre di Scuola (staffetta). In Piazza III° Reg. Alpini alle ore 19 è prevista la premiazione, con la consegna dei Titoli Italiani per le gare Snowboardcross, Skicross e Sci Nordico. Mercoledì 10, alle ore 9, Pista Bourget, il via della finalissima dello Sci Alpino e alle ore 15 la consegna dei Titoli Italiani in Piazza III° Reg. Alpini. A seguito della premiazione è prevista la festa di chiusura del 47esimo Campionato Italiano Maestri.

IL CAMPIONATO MAESTRI
Il Campionato Italiano Maestri è un appuntamento prestigioso, dalla forte tradizione e che nella sua storia ha visto sfilare tanti campioni della neve che hanno sposato il marchio Scuola Italiana Sci. Come ad esempio Zeno Colò, Giuseppe Compagnoni, Italo Soldà, Gerhard Konigsrainer, Kristian Ghedina per lo sci alpino, o Renzo Chiocchetti, Angelo Carrara, Maria Canins nello sci nordico, o Lidia Trettel e il compianto Davide Marciandi nello snowboard. Fin dalle prime edizione, ormai risalenti a oltre 40anni fa, quest’evento ha saputo coniugare al meglio sport, sana competizione e divertimento. E ancora oggi questa manifestazione consente ad amici, prima che colleghi, di passare qualche giorno insieme al termine della stagione invernale. Da sempre, poi, c’è la voglia di sfidarsi, giovani generazioni contro quelle più “esperte”, con confronti che (spesso) sono annunciati con largo anticipo.

[AMSI]
Share Button