GMcomunicazione > 2013 > A SAUZE D’OULX LA CARICA DEI 1.450

A SAUZE D’OULX LA CARICA DEI 1.450

TANTI SONO I BAMBINI ATTESI OGGI NELLA NOTA LOCALITÀ PIEMONTESE PER LA SFILATA E LA CERIMONIA UFFICIALE D’APERTURA DELLA FINALE DEL 36esimo GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO. I GIOVANI ATLETI, NATI TRA GLI ANNI 2001 E 2004, GAREGGERANNO NELLO SCI ALPINO, SCI NORDICO E SNOWBOARD. ALLE PREMIAZIONI SARÀ PRESENTE L’AZZURRO MATTEO MARSAGLIA TANTI SONO I BAMBINI ATTESI OGGI NELLA NOTA LOCALITÀ PIEMONTESE PER LA SFILATA E LA CERIMONIA UFFICIALE D’APERTURA DELLA FINALE DEL 36esimo GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO. I GIOVANI ATLETI, NATI TRA GLI ANNI 2001 E 2004, GAREGGERANNO NELLO SCI ALPINO, SCI NORDICO E SNOWBOARD. ALLE PREMIAZIONI SARÀ PRESENTE L’AZZURRO MATTEO MARSAGLIA

Oggi pomeriggio Sauze d’Oulx (TO) alle ore 17 con le tredici rappresentative regionali che sfileranno dalla Piazza Miramonti, anticipate dalle note della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, sarà dato il via ufficiale al 36° GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO: la più importante manifestazione agonistica italiana dedicata ai piccoli sciatori e promossa da più di trent’anni dall’A.M.S.I. – Associazione Maestri Sci Italiani. Sono stati iscritti di diritto alle gare di questa importante manifestazione i primi quindici classificati (femmine e maschi nati dal 2001 al 2004) delle tredici prove regionali del Gran Premio Giovanissimi, svolte tra febbraio e marzo. Le Regioni rappresentate alla Finale di Sauze d’Oulx sono: Abruzzo, Alto Adige, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto. I bambini iscritti sono in totale 1.450.

Tra sabato 13 e domenica 14 aprile sulle piste della Vialattea, sedi dei Giochi Olimpici di Torino 2006, scenderanno in pista le migliori promesse dello sci italiano con età compresa tra gli otto e gli undici anni, nelle discipline dello Sci Alpino (slalom gigante) e Sci Nordico (sci fondo a tecnica classica). Non solo. Già questa mattina si svolgerà la prova dello Snowboard sulla Pista Geometri, disciplina che ha esordito la passata edizione del Gran Premio Giovanissimi (Falcade, BL) e che per il secondo è stata proposta in via sperimentale.

Le gare dello Sci Alpino avranno luogo a Sauze d’Oulx sabato e domenica sulle piste Canalino 16 e 11 Alta, mentre la prova dello Sci Nordico (sci fondo a tecnica classica) avrà luogo domenica presso il Centro Fondo di Claviere/Monginevro. Infine, la Gimkana BOING TV, divertente gara a squadre, si disputerà sabato presso il Baby Park Sportinia. Alle premiazioni del pomeriggio di sabato e domenica sarà presente l’azzurro Matteo Marsaglia, secondo nella classifica di Coppa del Mondo in Super-G di quest’anno, e ci sarà anche la sorella Francesca poi Daniela Ceccarelli, Piero Gros e altri atleti di livello internazionale.

La dichiarazione di Mauro Meneguzzi, sindaco di Sauze d’Oulx:
“Sauze d’Oulx, con la sua lunga e storica tradizione sportiva, soprattutto nel campo degli sport invernali, non è nuova a ospitare grandi eventi, ma avere l’onore di essere la location del 47° Campionato Italiano Maestri (si è svolto dal 8 al 9 aprile, ndr) e del 36° Campionato Italiano Maestri, ci riempie di orgoglio. Tutta la cittadinanza, i maestri di sci, gli atleti e allenatori degli sci club, hanno accolto con gioia, determinazione e impegno questi grandi eventi sportivi che vedono protagonista il territorio del Balcone delle Alpi e il comprensorio della Vialattea. Le condizioni dell’innevamento, veramente spettacolari, nonostante si sia ormai a metà del mese di aprile, hanno certamente aiutato il lavoro degli organizzatori, cosicché tutti i partecipanti possano vivere al meglio questo settimana di sport invernali ad altissimo livello. Un grande e sincero augurio di trascorrere un soggiorno bellissimo, non solo di gare ma soprattutto di amicizia e vicinanza tra atleti, allenatori e famiglie provenienti da tutto il territorio Nazionale, tutti accomunati dall’amore per lo sci e la montagna. In bocca al lupo a tutti i giovani atleti e un abbraccio particolarmente caloroso ai bambini e alle bambine di Sauze d’Oulx e del territorio dell’Alta Valle di Susa, che certamente faranno onore sulle piste da sci delle loro montagne”.

[AMSI]
Share Button