GMcomunicazione > 2013 > GRAN PREMIO GIOVANISSIMI 2013: A GENNAIO IL VIA!

GRAN PREMIO GIOVANISSIMI 2013: A GENNAIO IL VIA!

QUESTO MESE PARTE LA 36ESIMA EDIZIONE DELLA GRANDE KERMESSE DEDICATA AI PICCOLI SCIATORI ITALIANI. CHI PARTECIPA (DALLE FASI INIZIALI DI SCUOLA ALLE FINALI REGIONALI) AVRÀ LA CERTEZZA DI DIVERTIRSI CON L’OBIETTIVO DI RAGGIUNGERE LA FINALISSIMA, OVVERO IL TROFEO RINGO, CHE AVRÀ LUOGO DAL 12 AL 14 APRILE A SAUXE D’OULX (TORINO) QUESTO MESE PARTE LA 36ESIMA EDIZIONE DELLA GRANDE KERMESSE DEDICATA AI PICCOLI SCIATORI ITALIANI. CHI PARTECIPA (DALLE FASI INIZIALI DI SCUOLA ALLE FINALI REGIONALI) AVRÀ LA CERTEZZA DI DIVERTIRSI CON L’OBIETTIVO DI RAGGIUNGERE LA FINALISSIMA, OVVERO IL TROFEO RINGO, CHE AVRÀ LUOGO DAL 12 AL 14 APRILE A SAUXE D’OULX (TORINO)

Milano. L’A.M.S.I. – Associazione Maestri Sci Italiani – è promotrice da trentasei anni di quella che è considerata la più importante manifestazione agonistica per i piccoli sciatori: il Gran Premio Giovanissimi. Da sempre l’obiettivo di questo evento (che quest’anno si presenta con un nuovo logo) è combinare, agonismo e divertimento, dando poi l’opportunità a tutti i piccoli sciatori di poter emergere attraverso una serie di gare in tutta Italia sia di slalom gigante (sci alpino) sia di sci di nordico (sci di fondo a tecnica classica). Le competizioni si sviluppano in una prima fase di “scuola” e in seguito in una fase regionale; quest’ultima darà la possibilità di accedere alla Finale Nazionale, denominata Trofeo Ringo. L’organizzazione della manifestazione, è complessa e particolarmente articolata: la prima fase avviene nei mesi di gennaio e febbraio, con mini competizioni su tutto il territorio nazionale. Dopodiché i migliori campioncini, segnalati dalle Scuole stesse, potranno accedere alle 13 Gare Regionali. Infine, i più meritevoli giungeranno all’ambitissima finale: il Trofeo Ringo, in programma dal 12 al 14 aprile 2013 a Sauze d’Oulx.

TUTTI I BIMBI POSSONO PROVARE
Centinaia di Scuole, distribuite sul territorio nazionale, dalla metà del mese di gennaio apriranno le porte ai provetti sciatori nati tra gli anni 2001 e 2004, dopodiché i migliori classificati, insieme ai rispettivi maestri, proveranno l’emozione della Fase Regionale, gare alle quali mediamente sono iscritti dai 400 a più di 800 bambini. Infine, i campioncini meglio classificatosi accederanno alla finalissima, il Trofeo Ringo: una grande festa conclusiva del Gran Premio Giovanissimi, seguendo le orme di tanti campioni che vi hanno partecipato quali Kristian Ghedina, Karen Putzer, Isolde Kostner ed Elena Curtoni, giusto per citarne alcuni.

[AMSI]
Share Button