GMcomunicazione > 2012 > HIRSCHER E ATOMIC: FUTURO INSIEME

HIRSCHER E ATOMIC: FUTURO INSIEME

L’AZIENDA DI ALTENMARKT (AUT) E IL FUORICLASSE AUSTRIACO PROLUNGANO LA LORO COLLABORAZIONE PER ALTRI QUATTRO ANNI. SCI, SCARPONI, ATTACCHI, OCCHIALI E CASCHI DEL MARCHIO A TRE PUNTE SARANNO DUNQUE A FIANCO DEL CAMPIONE, IL QUALE ALLA SOGLIA DEL 23ESIMO COMPLEANNO PARLA DI QUESTA SCELTA
L’AZIENDA DI ALTENMARKT (AUT) E IL FUORICLASSE AUSTRIACO PROLUNGANO LA LORO COLLABORAZIONE PER ALTRI QUATTRO ANNI. SCI, SCARPONI, ATTACCHI, OCCHIALI E CASCHI DEL MARCHIO A TRE PUNTE SARANNO DUNQUE A FIANCO DEL CAMPIONE, IL QUALE ALLA SOGLIA DEL 23ESIMO COMPLEANNO PARLA DI QUESTA SCELTA

“A mio parere ci sono due filosofie nello sci, o ci si adatta costantemente al materiale che ti è offerto, e questa è la regola, oppure ti sono forniti prodotti che sono calibrati secondo le individuali esigenze, e questo è Atomic”, Marcel Hirscher in questo commento riassume la partnership con il marchio austriaco, che sarà al suo fianco fino al 2016. Marcel ha spiegato inoltre come non ci sia un altro sport in cui l’influenza e l’importanza del materiale sia così determinante: “Noi continuiamo a mettere in discussione ogni singolo dettaglio della nostra attrezzatura, e il prodotto finale che portiamo in gara è il frutto di un lavoro di altissima precisione artigianale. Questo è incredibile. Infatti, non c’è un solo giorno in cui non cerchiamo di migliorare il pacchetto sci, scarponi, attacchi e accessori, come casco e occhiali. Si tratta di uno sforzo incredibile per tutte le persone che sono coinvolte ma senza questo, considerando la mia tecnica e il mio stile in gara, i successi non sarebbero possibili. Insomma, ho bisogno di un partner che sia un po’ come un padre e tutto lo staff Atomic per me lo è…. siamo tutti sulla stessa linea d’onda”.

Il rinnovo del contratto tra ATOMIC e Marcel Hirscher non è stato il “classico” prolungamento di qualcosa già in essere, ma è andato oltre. “Tutti sappiamo quello che vogliamo e tutti ricerchiamo la stessa cosa”, così ha commentato Marcel che dunque utilizzerà il meglio dell’attrezzatura ATOMIC per quanto riguarda sci, attacchi, scarponi e le protezioni caschi e occhiali fino alla stagione 2016. Fino allora oltre alla Coppa del Mondo ci saranno tre grandi eventi: Mondiali di Sci del 2013 a Schladming (AUT), i Giochi Olimpici di Sochi 2014 (RUS) e ancora i Mondiali di Sci del 2015 a Vail-Beaver Creek (USA). Concludendo Marcel ha detto: “Di solito non faccio previsioni a lungo termine, ma in questo caso (riferendosi al rinnovo del contratto, ndr) non c’era alcun tipo di dubbio. Non ho nemmeno pensato ad alternative”.

AMBASCIATORE DELLO SCI
Per ATOMIC l’entusiasmo per lo sport è al primo posto degli obiettivi, lo dimostrano la qualità dei suoi prodotti e, poi, i successi nelle competizioni top nello sci. Marcel Hirscher però impressiona non solo gli appassionati delle corse, infatti, sarà il suo modo di parlare, la sua giovane età, il suo stile unico e l’evoluzione tecnica che sta portando nello sci a renderlo un personaggio “cool” dello sport bianco, e non solo. Marcel Hirscher: “Lo sci professionistico è fatto di punti e secondi, ma sciare va oltre all’aspetto competitivo della gara stessa. Alcuni anni fa riflettevo sul fatto che fosse un peccato che solo poche informazioni riguardanti i materiali e le rispettive lavorazioni passassero all’opinione pubblica. Ma io e ATOMIC condividiamo un interesse comune, che è anche quello di raccontare i retroscena dello sci, e questo è molto eccitante”.

Share Button