GMcomunicazione > 2012 > FALCADE E LA CARICA DEI 1.700

FALCADE E LA CARICA DEI 1.700

TANTI SONO I BAMBINI ATTESI DOMANI NELLA NOTA LOCALITÀ DEL BELLUNESE PER LA SFILATA E LA CERIMONIA UFFICIALE DEL 35ESIMO GRAN PREMIO GIOVANISSIMI. PER QUANTO RIGUARDA LE GARE, CHE AVRANNO LUOGO SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO 2012, SONO STATE MODIFICATE LE SEDI RISPETTO AL PROGRAMMA INIZIALE, SONO: PISTE PANORAMICA E LARESEI DI FALCADE PER LO SCI ALPINO E CENTRO FONDO ALOCHET PER LO SCI NORDICO, ZONA PASSO S. PELLEGRINO. A PREMIARE I BAMBINI CI SARÀ ANCHE GIULIANO RAZZOLI, MEDAGLIA OLIMPICA A VANCOUVER 2010TANTI SONO I BAMBINI ATTESI DOMANI NELLA NOTA LOCALITÀ DEL BELLUNESE PER LA SFILATA E LA CERIMONIA UFFICIALE DEL 35ESIMO GRAN PREMIO GIOVANISSIMI. PER QUANTO RIGUARDA LE GARE, CHE AVRANNO LUOGO SABATO 24 E DOMENICA 25 MARZO 2012, SONO STATE MODIFICATE LE SEDI RISPETTO AL PROGRAMMA INIZIALE, SONO: PISTE PANORAMICA E LARESEI DI FALCADE PER LO SCI ALPINO E CENTRO FONDO ALOCHET PER LO SCI NORDICO, ZONA PASSO S. PELLEGRINO. A PREMIARE I BAMBINI CI SARÀ ANCHE GIULIANO RAZZOLI, MEDAGLIA OLIMPICA A VANCOUVER 2010

Domani, venerdì 23 marzo 2012 alle ore 17, con le 13 rappresentative regionali che sfileranno dalla Piazza Mercato di Falcade (BL), sarà dato il via ufficiale al 35° GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO: la più importante manifestazione agonistica italiana dedicata ai piccoli sciatori e promossa da più di trent’anni dall’A.M.S.I. (Associazione Maestri Sci Italiani). Sono iscritti a questa manifestazione i primi 15 bambini classificati nelle varie prove regionali (svolte tra febbraio e la prima parte di marzo) sia maschili sia femminili e di ogni anno di nascita dal 2000 al 2004, per un totale di circa 1.700 partecipanti. Le Regioni rappresentate sono: Toscana, Valle d’Aosta, Piemonte, Calabria, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Lombardia, Alto Adige, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Trentino. Scenderanno dunque in pista nella Ski Area Tre Valli – Dolomiti Superski, tra sabato 24 e domenica 25 marzo, le migliori promesse dello sci italiano con età compresa tra gli undici e gli otto anni, nelle discipline dello sci alpino (slalom gigante) e sci nordico (sci fondo a tecnica classica). Non solo. Già domani mattina è prevista una prova dimostrativa di snowboard: disciplina all’esordio al Gran Premio Giovanissimi. Le gare ufficiali si svolgeranno a Falcade, sulle piste “Panoramica” e “Laresei” per quanto riguarda lo sci alpino (slalom gigante), mentre la prova di sci nordico (fondo a tecnica classica) avrà luogo presso il Centro Fondo Alochet, nei pressi del Passo San Pellegrino. Infine, Gimkana BOING TV (divertente gara a squadre) si disputerà in località “Le Buse”, vicino al campo scuola sci. Domenica è prevista la presenza dello slalomista azzurro e Medaglia Olimpica Giuliano Razzoli, il quale premierà di persona i bambini e parteciperà alla cerimonia di chiusura della manifestazione.

“È con vero piacere che auguro alle sciatrici e agli sciatori in erba che si cimenteranno nel 35esimo Gran Premio Giovanissimi di saper esprimere sulle piste di Falcade e Passo di San Pellegrino non solo la loro preparazione fisica e tecnica, ma anche l’allegria di chi sa vivere lo sport come un momento di socializzazione, di amicizia e di incontro. Auguro quindi a tutti gli atleti e ai loro accompagnatori di essere interpreti e protagonisti di una tre giorni di grande sport e di creare quel clima particolare di serenità e di agonismo leale che solo il vero sportivo sa produrre. Sarà degna cornice della vostra fatica uno degli angoli più belli e incantati di quelle Dolomiti che sono oggi patrimonio ambientale dell’umanità”.
Lorenzo Dellai – Presidente Della Provincia Autonoma Di Trento

“Sono da sempre un grande appassionato di sport e sono convinto che sostenere e promuovere attività sportive ad ogni Livello sia un preciso dovere delle Istituzioni e delle Comunità. I valori sportivi, solidarietà, spirito di sacrificio, sana competizione sono ben permeati nell’identità dei veneti e ne hanno fatto un popolo fiero, laborioso, forte delle proprie possibilità. Non posso quindi che ringraziare gli organizzatori del 35° Gran Premio Giovanissimi per la passione e l’impegno, e fare a tutti i partecipanti un grande in bocca al lupo. E che, come sempre, vinca il migliore!”.
Luca Zaia – Presidente Della Regione Del Veneto

Share Button