GMcomunicazione > 2012 > ANDREAS HÅTVEIT: ORO ALL’AUSTRIAN FREESKI OPEN

ANDREAS HÅTVEIT: ORO ALL’AUSTRIAN FREESKI OPEN

IL FUORICLASSE NORVEGESE È SUL TETTO DEL MONDO: CON UNA PERFORMANCE IMPECCABILE CONQUISTA PER LA SECONDA VOLTA CONSECUTIVA LA MEDAGLIA D’ORO ALL’EVENTO INTERNAZIONALE DI KAPRUN, IN AUSTRIAIL FUORICLASSE NORVEGESE È SUL TETTO DEL MONDO: CON UNA PERFORMANCE IMPECCABILE CONQUISTA PER LA SECONDA VOLTA CONSECUTIVA LA MEDAGLIA D’ORO ALL’EVENTO INTERNAZIONALE DI KAPRUN, IN AUSTRIA

Ha festeggiato quest’anno la sua decima candelina l’Austrian Freeski Open (7 – 11 marzo 2012), senza dubbio uno degli eventi freeski più importanti d’Europa. Non a caso, ogni anno qui si danno appuntamento i migliori atleti al mondo per sfidarsi lungo uno spettacolare percorso allestito sul ghiacciaio del Kitzsteinhorn, a Kaprun (AUT), e ATOMIC è orgogliosa di essere Partner dell’unico evento “slopestyle Oro” del Vecchio Continente. Per la cronaca, dopo avere affrontato vittoriosamente un percorso slopestyle quanto mai spettacolare e con una grande folla di spettatori suggestionati, il conquistatore del secondo titolo Andreas Håtvet ha detto: “La gara si è sviluppata lungo salti molto grandi e con un importante seguito di pubblico”. Già, in questa edizione 2012 la lunghezza complessiva del percorso è stata più estesa del solito, un bene per lo spettacolo poiché ha dato agli atleti più tempo per impostare al meglio i trick. Incluso nel percorso anche un abbondante bonk (gonfiabile) nella parte iniziale, in entrata, con atterraggio successivo a scelta su un “flat-down gap box” o su “down rail”, così da offrire agli atleti la possibilità di esprimere la propria creatività. Il tutto poi con un grande finale contraddistinto da un salto con 60 piedi di stacco e ben 70 piedi di atterraggio. Un percorso quanto mai spettacolare, tantissimi appassionati accorsi e un clima meteo primaverile sono stati quindi gli ingredienti vincenti di questa decima edizione dell’Austrian Freeki Open, la migliore di sempre.

DUE ORI CONSECUTIVI
L’atleta Andreas Håtvet è stato il protagonista del fine settimana all’Austrian Freeski Open, andando in crescendo nelle sue performance, dalle qualifiche fino alla finale. Ed è proprio nell’atto conclusivo che ha dato il meglio di sé con un “switch 360 nose-totail tap”, “switch on front switch up to 270 down gap”, seguito da un “rodeo 900 safety on”, “switch 270 on 630 off”, un “rightside double cork 1260 mute grab” e concludendo con “double 1260 safety”. È stata una combinazione di trick molto difficile ma espressa in modo impeccabile dal fuoriclasse norvegese, che è riuscito a salire sul gradino più alto del podio con un punteggio di 94.25, seguito al secondo posto da Gus Kenworthy e al terzo da Oystein Braten. “Mi sono preparato al massimo e ho cercato di sciare al meglio per tentare di vincere ancora una volta, per me l’evento era la ciliegina sulla torta in questa stagione”, ecco cosa ha dichiarato Andreas dopo aver conquistato il secondo oro all’Austrian Freeski Open; poi ha aggiunto: “Il prossimo obiettivo sono gli X-Games europei (dal 14 al 16 marzo 2012, ndr) e naturalmente tornare da mia moglie che aspetta il nostro primo bimbo… dovrebbe nascere i primi di aprile”. Congratulazioni dunque ad Andreas per questa meritata vittoria, per gli imminenti X-Games europei e per il successo più grande: quello di diventare papà!

Immagine © ATOMIC / Fabian_Weber

Share Button