GMcomunicazione > 2012 > 46° CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI: ASSEGNATI I TITOLI SCI ALPINO, SCI NORDICO, SNOWBOARD E SKICROSS

46° CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI: ASSEGNATI I TITOLI SCI ALPINO, SCI NORDICO, SNOWBOARD E SKICROSS

È TERMINATA LA GRANDE SETTIMANA DI SPORT E NEVE A FALCADE (BL), CHE HA VISTO L’A.M.S.I. – ASSOCIAZIONE MAESTRI SCI ITALIANI – IMPEGNATA NELL’ORGANIZZAZIONE DELLA 35ESIMA EDIZIONE DEL GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO (23-25 MARZO) E DEL 46ESIMO CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI CHE, DA MERCOLEDÌ 28 A VENERDÌ 30 MARZO 2012, HA COINVOLTO 200 PROFESSIONISTI DELLA NEVE IN ENTUSIASMANTI SFIDE NELLE DISCIPLINE DELLO SCI ALPINO (SLALOM GIGANTE), SCI NORDICO (SCI DI FONDO), SNOWBOARD E SKICROSS.È TERMINATA LA GRANDE SETTIMANA DI SPORT E NEVE A FALCADE (BL), CHE HA VISTO L’A.M.S.I. – ASSOCIAZIONE MAESTRI SCI ITALIANI – IMPEGNATA NELL’ORGANIZZAZIONE DELLA 35ESIMA EDIZIONE DEL GRAN PREMIO GIOVANISSIMI – TROFEO RINGO (23-25 MARZO) E DEL 46ESIMO CAMPIONATO ITALIANO MAESTRI CHE, DA MERCOLEDÌ 28 A VENERDÌ 30 MARZO 2012, HA COINVOLTO 200 PROFESSIONISTI DELLA NEVE IN ENTUSIASMANTI SFIDE NELLE DISCIPLINE DELLO SCI ALPINO (SLALOM GIGANTE), SCI NORDICO (SCI DI FONDO), SNOWBOARD E SKICROSS.

Per la 46esima edizione del prestigioso Campionato Italiano Maestri si sono ritrovati a Falcade (BL) 200 professionisti della neve, giunti un po’ da tutta Italia. È stato un evento all’insegna dello sport, della sana competizione (elevato il livello tecnico dei partecipanti) e del divertimento, come nella tradizione dello storico Campionato di categoria. Questa manifestazione, infatti, consente a colleghi e amici di passare qualche giorno insieme una volta conclusa la stagione invernale, regalando ai partecipanti momenti di svago prima di congedarsi dopo i mesi di lavoro sulla neve. C’è poi la voglia di sfidarsi, giovani generazioni contro quelle più “esperte”, con confronti che sono annunciati anche con largo anticipo (a volte di anno in anno), e non a caso molti svolgono sedute di allenamento per presentarsi al meglio della condizione. Tutti gli iscritti infine hanno ricevuto diversi premi, messi a disposizione da partner locali e non, tra cui uno scooter estratto a sorte.

È stata un’edizione del Campionato Italiano Maestri quanto mai ricca e contraddistinta dall’alto livello tecnico, come hanno confermato i direttori delle Scuole Italiane Sci Equipe e Nordico Falcade, rispettivamente Fulvio Valt e Luciano Bez. La speranza, espressa anche dal presidente A.M.S.I. Maurizio Bonelli, è di vedere una partecipazione più ampia da parte dei maestri già nella prossima edizione 2013, che si svolgerà a Salice d’Ulzio (TO).

[AMSI]
Share Button