GMcomunicazione > 2011 > ATOMIC, ELIAS AMBÜHL VINCE IL JOI BIG AIR

ATOMIC, ELIAS AMBÜHL VINCE IL JOI BIG AIR

SABATO SCORSO, 23 APRILE, ELIAS AMBÜHL HA VINTO IL JON OLSSON INVITATIONAL BIG AIR AD ÅRE, IN SVEZIA, E SI È TRATTATO DI UN EVENTO STORICO IN QUANTO PER LA PRIMA VOLTA, IN GARA, È STATO ESEGUITO UN TRIPLO FLIP. NELLA FATTISPECIE, L’ATLETA DEL TEAM FREESKI ATOMIC HA INFILATO TRE CORK TRIPLI 1440° DI SEGUITO, ASSICURANDOSI QUINDI LA TESTA DELLA CLASSIFICA DEL BIG AIR DELL’ASSOCIATION OF FREESKIING PROFESSIONAL PER IL 2011.FREESKI. SABATO SCORSO, 23 APRILE, ELIAS AMBÜHL HA VINTO IL JON OLSSON INVITATIONAL BIG AIR AD ÅRE, IN SVEZIA, E SI È TRATTATO DI UN EVENTO STORICO IN QUANTO PER LA PRIMA VOLTA, IN GARA, È STATO ESEGUITO UN TRIPLO FLIP. NELLA FATTISPECIE, L’ATLETA DEL TEAM FREESKI ATOMIC HA INFILATO TRE CORK TRIPLI 1440° DI SEGUITO, ASSICURANDOSI QUINDI LA TESTA DELLA CLASSIFICA DEL BIG AIR DELL’ASSOCIATION OF FREESKIING PROFESSIONAL PER IL 2011.

Il Jon Olsson Invitational è uno degli eventi più importanti del circuito del freeski, grazie al fatto che al “JOI” non è importante solo la vittoria, ma ci si concentra anche sui progressi nello sport nel suo insieme e sul divertimento per i rider. E, ancora una volta, quest’anno i migliori contendenti del big air hanno dovuto affrontare un kicker perfetto e di dimensioni senza precedenti. Il gruppo di rider presenti comprendeva l’atleta ATOMIC, Andreas Håtveit, il campione in carica di big air negli X Games, Alex Schlopy e altre grandi star, come Russ Henshaw e PK Hunder. Naturalmente Elias Ambühl era fra i 25 rider iscritti essendo, lui, in testa alla classifica dell’AFP (Association of Freeskiing Professionals).

ELIAS AMBÜHL DOMINA LE FINALI
Con un table di 30 metri, un punto di stacco e un atterraggio dalla forma perfetta, il kicker JOI 2011 non poteva avere che un obiettivo: i tripli flip! Già durante gli allenamenti è stato subito chiaro che gli ultimi progressi nel freestyle si sarebbero visti per la prima volta qui, ad Åre. Quando infine sono iniziati i gironi di qualificazione, Russ Henshaw è stato il primo rider a riuscire a portare a terra un triplo flip in una gara. Ma Elias Ambühl non ha perso tempo, eseguendo un triplo cork 1440° durante la gara e stabilendo il punteggio più alto della qualificazione. Le finali del giorno successivo hanno richiesto però più di un trick. I rider hanno dovuto superare tre gironi di eliminazione, in cui sono stati esclusi i punteggi più bassi per giungere alla super finale dei top 5. Non sorprende che i favoriti dell’evento (Elias Ambühl, Andreas Håtveit, Russ Henshaw e Alex Schlopy) siano giunti tutti alla resa dei conti finale, in cui hanno dovuto affrontare anche la sorpresa norvegese Ole Christian Mustad. In condizioni sempre più difficili tutti hanno avuto dei problemi, ad eccezione di Elias Ambühl che è arrivato alla vittoria senza difficoltà: ha eseguito il suo triplo cork 1440° per tre volte di seguito, di cui l’ultima in modo talmente perfetto da non lasciare dubbi su chi fosse il vincitore dell’evento. Insomma, Elias Ambühl è il re indiscusso del big air nella stagione 2010/11.

ANDREAS HÅTVEIT COMPLETA IL SUCCESSO ATOMIC
Elias Ambühl non è stato l’unico atleta ATOMIC a brillare al JOI: anche Andreas Håtveit è riuscito a impressionare. Benché fino a quel momento non facesse parte del gruppo di atleti che aveva eseguito il triplo flip, il norvegese ha battuto Russ Henshaw e Alex Schlopy nelle finali, dato che i due atleti hanno avuto problemi con i nuovi tripli appena imparati. Un doppio cork 1080° da immortalare ha fatto guadagnare ad Andreas Hatveit il terzo posto, dietro il suo connazionale Ole Christian Mustad. La new entry dalla Norvegia è stato la sorpresa del giorno e si è assicurato il secondo posto con un doppio cork 1260° grandioso. Il terzo posto ad Åre ha permesso a Andreas Håtveit di arrivare quarto nella classifica di big air dell’AFP per il 2010/11. Il primo posto dell’AFP nel big air naturalmente è andato a Elias Ambühl. Essere il miglior rider dell’intera stagione è indubbiamente il maggior successo nella già sorprendente carriera dell’atleta ATOMIC. Complimenti!

RISULTATI DEL JON OLSSON INVITATIONAL BIG AIR
1. Elias Ambühl (CHE)
2. Ole Christian Mustad (NOR)
3. Andreas Håtveit (NOR)
4. Russ Henshaw (AUS)
5. Alex Schlopy (USA)

CLASSIFICA AFP DEL BIG AIR 2010/11 – CLASSIFICA FINALE
1. Elias Ambühl (CHE)
2. Henrik Harlaut (SWE)
3. Bobby Brown (USA)
4. Andreas Håtveit (NOR)
5. Jacob Wester (SWE)

Share Button